5 cose che devi sapere se vuoi aprire un canale YouTube di … Vogliamo scoprire quali sono le possibilità di successo per uno YouTuber, e come guadagnare con Youtube attraverso i video realizzati e caricati sul proprio canale. Youtube è uno dei social più utilizzato anche in Italia e quindi ti starai chiedendo: Come guadagnare con Youtube?! Nota: Da circa un anno YouTube da la possibilità di monetizzare un canale YouTube solamente quando avrà raggiunto le 10.000 visualizzazioni complessive. Inoltre non potrai più riaprire un canale YouTube con l’indirizzo email che hai utilizzato per quello che è stato chiuso. A differenza di un Blog che guadagna attraverso i contenuti (articoli), un youtuber guadagna con i video del suo canale Youtube. YouTube è un’alternativa eccellente per lavorare da casa.Senza dubbio è il più grande portale video su internet. Come aprire un canale YouTube. Ecco che in questa guida vedremo sia come guadagnare con il canale youtube, ma anche come iniziare, farlo crescere e monetizzare di più! Come aprire un canale Youtube. Quando avrai raggiunto questa cifra potrai incominciare a guadagnare. Vediamole insieme. Solo se i contenuti sono interessanti per gli utenti della piattaforma si può trasformare un hobby in un’attività vera e propria. Infatti nel mio articolo in cui spiego come guadagnare soldi con internet seriamente ho elencato diverse opportunità di guadagno online tra cui l’apertura di un canale Youtube. Partiamo dalla base, perché senza un canale non si va da nessuna parte! Come guadagnare con YouTube: 5 modi diversi 1. È vero che con YouTube si può guadagnare. Questo però non vuol dire che bisogna aprire un canale di Finanza, un canale di cucina, musica, esperimenti sociali riceverà molto probabilmente più visualizzazioni e più interesse da parte del pubblico. Per fare ciò, clicca sul pulsante “Avvia” accanto a “Registrati ad AdSense”. Ci vogliono meno di 5 minuti per creare un canale YouTube: iniziare è facile e divertente e, in men che non si dica, scoprirai come guadagnare soldi su YouTube. Esistono diversi metodi per riuscire a guadagnare con il proprio canale YouTube. Ma bisogna fare le mosse giuste. Come guadagnare con YouTube – I 3 Metodi. Naturalmente, anche se è possibile guadagnare con YouTube, non ha senso aprire un canale con quest’unico scopo. Sono molti i ragazzi e non solo, che hanno scelto questa strada, la strada di diventare degli Youtuber. YouTube è molto severo riguardo il copyright e i diritti d’autore. Una volta diventato partner, per guadagnare con YouTube e iniziare a ricevere soldi devi creare e collegare un account Google Adsense al tuo canale. Partiamo da questo presupposto: se realizzi un canale YouTube con il solo ed unico intento di monetizzare, non hai speranze, mettitelo in testa. Questa è un’opportunità veramente concreta e alla portata di molti, dato che le aziende si rivolgono sempre più spesso ai micro e nano-Influencer. Quindi fai molta attenzione! Google AdSense. I campi sono svariati dalla creazione di tutorial di cucina fino ad arrivare alla lettura di libri. Supporta tutte le forme di video come clip, media televisivi, video musicali, video blogging, cortometraggi e video educativi.. Questo servizio di hosting video consente agli utenti di caricare e condividere video personali, e di guardarli legalmente. Finché non raggiungerai questa cifra non verranno mostrati annunci e non potrai guadagnare con YouTube. Ci sono molti modi per guadagnare online uno di questi è guadagnare da casa con un canale YouTube. Se vuoi aprire un canale Youtube oggi ti trovi nel posto giusto al momento giusto! Come e quanto paga YouTube? Solo mescolando passione, creatività e perseveranza otterrai dei risultati concreti, se cercavi delle scorciatoie stai perdendo solo il tuo tempo. Bene, torniamo a noi… Ma quindi quanto paga YouTube per ogni 1.000 visualizzazioni?